Chi sono

ATTIVITA’ CLINICA

Dr.ssa Giulia Signorini psicologa BresciaIscritta dal 2012 all’Ordine degli Psicologi della Lombardia (nr. 15750) lavoro come psicologa-psicoterapeuta presso il mio studio privato a Brescia, al centro clinico Arxè.

Ho conseguito la laurea in Psicologia (Università di Padova) nel 2009 (Psicologa Sperimentale e Neuroscienze Cognitivo Comportamentali). Nel 2011-2012 ho svolto il tirocinio professionalizzante universitario presso il Centro Psico-Sociale di Malegno (Dipartimento di Salute Mentale dell’ASL Vallecamonica-sebino, ora ASST Valcamonica), ente pubblico che si occupa della prevenzione, cura e riabilitazione dei disturbi mentali negli adulti.

Qui mi sono formata nella valutazione psicodiagnostica e nella conduzione di colloqui di supporto psicologico; una consistente parte del tirocinio mi ha vista coinvolta in due progetti innovativi:

  • Progetto Bulimia, già attivo dal 2009, dedicato all’implementazione di un servizio ambulatoriale per pazienti affetti da Disturbo della Condotta Alimentare, seguiti secondo un preciso protocollo di trattamento cognitivo comportamentale (Fairburn, 2010);
  • l’implementazione di un gruppo di auto-aiuto guidato online per pazienti affetti da Sclerosi Multipla, basato sull’utilizzo dei social network ed in collaborazione con l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla gruppo operativo Vallecamonica

Ho inoltre condotto gruppi di alfabetizzazione emotiva per pazienti in cura presso la Comunità Riabilitativa ad Alta Assistenza (CRA) del medesimo dipartimento.

Dal 2013 al 2016 ho frequentato la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva APC-SPC di Verona, che mi ha visto impegnata, per la formazione pratica, presso il Centro Psico-Sociale di Concesio, dove mi sono occupata di valutazioni psicodiagnostiche, colloqui psicologici di sostegno e psicoterapia individuale per pazienti adulti.

Dal 2015 sono Socio della Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva (SITCC).

ATTIVITA’ DI RICERCA

Tramite una borsa di studio conferitami dall’Education Abroad Program, ho trascorso l’ultimo anno di università negli Stati Uniti, presso il Dipartimento di Psicologia e il Brain Imaging Centre dell’Università della California, Santa Barbara (UCSB), in un laboratorio di neuroscienze motorie. Dopo il conseguimento della laurea, l’esperienza è proseguita per un ulteriore anno, come ricercatore ospite presso il medesimo laboratorio.

Dal 2012 sono psicologa-ricercatrce presso l’Unità Operativa di Psichiatria Epidemiologica e Valutativa del Centro san Giovanni di Dio IRCCS Fatebenefratelli di Brescia.

Mi occupo di ricerca in diverse aree tra cui la valutazione e la riabilitazione psichiatrica, la valutazione dei servizi di salute mentale e la violenza di genere. In relazione a quest’ultima ho contribuito alla traduzione italiana delle linee guida redatte dall’Organizzazione Mondiale della Sanità “Come rispondere alla violenza del partner e alla violenza sessuale contro le donne. Orientamenti e linee-guida cliniche dell’OMS”. Dal 2014 mi occupo principalmente della promozione della salute mentale giovanile. In questo campo seguo in particolar modo tre filoni di ricerca attualmente attivi:

  • la prevenzione del disagio psicologico in figli di pazienti affetti da disturbo mentale
  • la prevenzione dell’abuso di sostanze e dell’autolesionismo tra i giovani adolescenti
  • il miglioramento della transizione dai servizi di salute mentale per l’infanzia e l’adolescenza a quelli per l’adulto (progetto europeo MILESTONE).